Cronaca

Abusi sessuali a Casapesenna: resta in carcere l’ex sacerdote Michele Barone

Abusi sessuali durante gli esorcismi a Casapesenna: resta in carcere l’ex sacerdote Michele Barone, accusato di aver abusato di tre donne, tra cui una minorenne.

Barone resta in carcere

Nulla da fare per l’ex sacerdote di Casapesenna, Michele Barone, il quale resta in carcere su decisione della Corte di Cassazione. L’uomo è accusato di abusi sessuali ai danni di tre donne, tra cui una minorenne: secondo gli inquirenti, Barone avrebbe compiuto gli atti durante delle pratiche di esorcismo.

La sua espulsione dalla chiesa è stata firmata da Para Francesco, il quale aveva anche ridotto allo stato laicale in seguito alle denunce a suo carico.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button