Cronaca

Accoltellato dalla madre, shock a Trentola Ducenta

Emergono dettagli sulla vicende del ragazzo accoltellato dalla madre a Trentola Ducenta. Un 32enne, tossicodipendente, è stato colpito dalla madre, una donna di 56 anni. Quest’ultima si sarebbe sentita esasperata a fronte delle continue richieste di denaro da parte del figlio, presumibilmente per acquistare droga come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Trentola Ducenta, ragazzo accoltellato dalla madre

Nella giornata di ieri, domenica 11 dicembre, la donna ha perso il controllo. Al culmine della ennesima lite nel primo pomeriggio, ha impugnato un coltello da cucina e ha colpito il figlio, di 32 anni. La lama ha trapassato le costole, sfondando il polmone del giovane. È stata la stessa donna a chiedere aiuto: in via Faito, sono giunti i carabinieri della stazione di Trentola Ducenta.

I militari, allertati per una lite in famiglia, hanno scoperto cosa era accaduto una volta giunti sul posto. Il 32enne G.L., con precedenti penali per maltrattamenti in famiglia, presentava una evidente lesione al torace.

Le indagini

Stando a quanto ricostruito finora, il 32enne (che non vive con i genitori) si era recato a casa dei parenti con lo scopo di chiedere soldi. All’ennesima richiesta. la madre lo ha colpito. L.G. è stato soccorso dai sanitari del 118, i quali lo hanno trasferito all’ospedale Moscati di Aversa dove i medici lo hanno salvato. Per la donna è scattata la denuncia in stato di libertà.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button