Cronaca

Botte da orbi a Casapulla, l’aggressore arrestato dopo l’inseguimento

’uomo, nella tarda serata di ieri , sulla Nazionale Appia, allo scopo di sottrarre il telefono cellulare ad un 61enne

Botte da orbi a Casapulla, i carabinieri della Stazione di San Prisco hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di rapina, un 33enne originario del Marocco ma residente a Macerata Campania.

Casapulla, arrestato aggressore dopo l’inseguimento

L’uomo, nella tarda serata di ieri , sulla Nazionale Appia, allo scopo di sottrarre il telefono cellulare ad un 61enne algerino lo ha aggredito colpendolo ripetutamente con calci e pugni, fino a farlo cadere a terra. Nella circostanza, un 54enne italiano intervenuto in soccorso del malcapitato è stato anch’egli aggredito e colpito alla spalla destra.

L’arresto

Il rapinatore, che è comunque riuscito ad impossessarsi del telefono cellulare, si è dato alla fuga ma è stato immediatamente rintracciato, bloccato ed arrestato dalla pattuglia dei carabinieri.

 

Articoli correlati

Back to top button