Cronaca

Santa Maria Capua Vetere, Antonio lascia il carcere e va in clinica

Trasferito al "Clotilde hospice" di Cicciano, individuata dalla criminologa Patrizia Sannino

Dopo anni di sofferenze Antonio M., detenuto lascia il carcere di Santa Maria Capua Vetere e viene trasferito in clinica, dove potranno prendersi cura di lui.

Antonio lascia il carcere e va in clinica

Il detenuto, affetto da una grave patologia oncologica, viene trasferito in carcere. Dopo due anni, la garante per i detenuti Emanuela Belcuore è riuscita nella sua opera di sensibilizzazione sulla vicenda.

L’incompatibilità con il carcere

Il magistrato di sorveglianza ha dichiarato l’incompatibilità dell’uomo con il carcere disponendo il suo trasferimento in una struttura sanitaria. Trasferito al “Clotilde hospice” di Cicciano, individuata dalla criminologa Patrizia Sannino.

Articoli correlati

Back to top button