Cronaca

Zona rossa Mondragone, anziana rifiuta il pacco alimentare e inizia lo sciopero della fame

Sciopero della fame nella zona rossa di Mondragone. È la storia di una donna di 80 anni che – come racconta l’edizione odierna de Il Mattino – vive da sola al nono piano di uno dei cinque palazzi isolati. La donna necessita di assistenza soffrendo di asma e vuoti di memoria. Inoltre deve indossare delle calze contenitive per prevenire il rischio di trombosi.

Sciopero della fame nella zona rossa di Mondragone, la storia di Carmela

Debora, la nuora, ha spiegato: “Con mio marito abbiamo cercato in tutti i modi di farle prestare assistenza. Invano. Ha ricevuto il primo pacco dopo una settimana. Ieri le hanno recapitato le medicine. In 10 giorni sono andati a visitarla solo due volte. Adesso ci hanno detto che non possono più andare a darle assistenza”. Da ieri l’anziana ha deciso di rifiutare il pacco alimentare iniziando un vero e proprio sciopero della fame in segno di protesta.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button