Cronaca

Arienzo: picchia il padre con una sedia di legno, arrestato 27enne

Un 27enne di Santa Maria a Vico è stato arrestato dai Carabinieri per aver picchiato il padre con una sedia di legno nel tentativo di estorcergli i soldi per la droga nella sua abitazione di Arienzo. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Picchia il padre con una sedia di legno per estorcergli denaro, arrestato 27enne

I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Maddaloni e della Stazione di Cancello, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione, lesioni e danneggiamento C.B.S., 27 anni, di Santa Maria a Vico. L’uomo ha aggredito il padre colpendolo alla schiena con una sedia di legno, allo scopo di ottenere denaro per l’acquisto di stupefacenti, causandogli “trauma contusivo anteriormente al collo per tentativo di strangolamento; contusione escoriata figurata alla regione scapolare sx; escoriazioni in regione epigastrica; distorsione polso mano dx e contusione multiple su corpo”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button