Cronaca

Villa Literno, fermato trafficante di marijuane e cocaina: sequestrati beni e conti

Arrestato spacciatore di Villa Literno, sequestrati diversi beni tra conti correnti, libretti di risparmio e un terreno agricolo

Arrestato uno spacciatore di Villa Literno. I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Casal di Principe sono entrati in azione a Scauri per dare esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli Nord nei confronti di M.N. 50enne già sottoposto agli arresti domiciliari.

Arrestato a Scauri uno spacciatore di Villa Literno

L’uomo è ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina e marijuana, reato commesso a Villa Literno tra i mesi di maggio e agosto del 2019. I militari all’atto della notifica, hanno effettuato un sequestro preventivo di beni intestati allo stesso, e consistenti in un terreno agricolo sito a Villa Literno, tre conti correnti bancari, e 3 libretti di risparmio postale.

Il provvedimento

L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Cassino a disposizione della competente autorità giudiziaria. Nell’ambito della stessa attività sono stati altresì denunciati in stato di libertà, in concorso e per lo stesso reato, altre tre persone residenti nel territorio del Comune di Villa Literno.

Articoli correlati

Back to top button