Cronaca

San Marcellino, arrestato cittadino marocchino: aggrediva moglie, suocera e figlia

Un arresto San Marcellino. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Aversa, in quel centro, hanno proceduto all’arresto del cittadino marocchino A.A., 33enne residente a San Marcellino.

Arresto San Marcellino

L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma presso l’abitazione di domicilio, dove, per futili motivi, stava aggredendo con schiaffi e spintoni la propria moglie, la suocera e la figlia minore. Le vittime sono state soccorse da personale sanitario del servizio 118.

Il provvedimento

A.A. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button