Cronaca

Bufera sull’Asl Caserta, in manette il medico di Aversa Carizzone: perizie a pagamento

Maxi-inchiesta dei Nas di Caserta, in manette anche il medico di Aversa Luigi Carizzone: falsificava perizie psichiatriche in cambio di soldi

Maxi-inchiesta dei Nas di Caserta, in manette anche il medico di Aversa Luigi Carizzone. La Procura di Napoli Nord ha portato a galla quadro inquietante, nell’ambito del quale il professionista “forniva” a Michele Schiavone, titolare della Emme Due di Sessa Aurunca, pazienti psichiatrici in cambio di soldi e regali. Da alcune intercettazioni, sono emersi nuovi episodi. Carizzone falsificava perizie psichiatriche anche a favore di soggetti finiti sotto processo per reati gravi.

Medico Carizzone in manette: perizie in cambio di soldi

Il medico è finito in manette due giorni fa: nel suo repertorio non ha solo tangenti per dirottare i pazienti nelle cliniche da lui scelte, ma anche perizie psichiatriche a pagamento per orientare l’esito di procedimenti penali.

È il caso di Vincenzo Bianco, sotto processo per guida in stato di ebbrezza. L’imputato verrà fatto passare per un soggetto affetto da bipolarismo di tipo 2, ma il medico Caiazzone sa benissimo, che in realtà si tratta solo di alcolismo. Mille euro è la tariffa per le perizie false

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button