Economia

Caserta è tra le province più costose del Sud Italia per l’assicurazione auto

Caserta, Napoli  e Prato sono tra le province più costose per l’assicurazione auto, secondo l’indagine Iper dell’Ivass il costo medio del premio è pari, rispettivamente, a 618 e 606 euro. Disagio per le famiglie alle quali risulta impossibile mantenere un’automobile.

In Campania l’auto è un lusso

Per i giovani mantenere un’automobile è incredibilmente costoso. Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, il prezzo medio di una polizza Rc auto per gli under 25 è 740 euro, addirittura il 78% in più rispetto alla media nazionale, che è di 415 euro.

A Caserta, si arriva a pagare 532 euro ad assicurazione, una quota molto più alta della media nazionale nel quarto trimestre 2018 che è stato pari a 415 euro.

Costi in calo, ma di poco

Nel quarto trimestre dello scorso anno, secondo l’indagine, è proseguito il trend di stabilizzazione dei prezzi. La variazione del costo medio su base annua è lievemente negativa (-0,5%).

Il 50% degli assicurati paga meno di 372 euro e solo il 10% degli assicurati paga meno di 235 euro.

I 415 euro del premio medio pagato si suddividono in 52 euro di imposte, 34 di contributo al Servizio sanitario nazionale (SSN) e 329 di premio netto.

L’imposta sulla Rc Auto è costituita da un’aliquota compresa tra il 9 e il 16% sul premio imponibile, fissata ogni anno dalle province.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto