Cronaca

Aversa: disposta l’autopsia sul corpo di Rio Andreozzi, morto in un incidente

Sul corpo di Rio Andreozzi è stata disposta l’autopsia: intanto, l’uomo alla guida del camion è finito sotto indagine per la morte del 24enne di Aversa.

Morte di Rio Andreozzi: al via l’autopsia

Gli inquirenti hanno stabilito l’autopsia su Rio Andreozzi, il 24enne di Aversa morto nel drammatico incidente avvenuto mercoledì pomeriggio sulla statale Casilina, nei pressi di Pignataro Maggiore.

Il giovane è deceduto dopo essersi schiantato con l’auto contro un’autocisterna. Per la sua scomparsa, il conducente del camion è finito sotto indagine: si tratta di un 50enne di Fontegreca, che ha impattato contro l’utilitaria di Rio, impegnato, secondo le prime ricostruzioni, in una manovra di sorpasso. La sua vettura ha invaso l’altra corsia provocando lo schianto mortale.

La salma di Adreozzi è stata dunque sottoposta a sequestro.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button