Cronaca

Aversa, furto negli uffici del Giudice di Pace

Ad Aversa, ignoti hanno messo in atto un furto negli uffici dell’ex sede del Giudice di Pace. I ladri avevano tentato il furto già a settembre, ma senza riuscire a portare via niente.

Aversa, furto negli uffici del Giudice di Pace

I ladri hanno fatto razzia di rame all’interno dell’ex sede del Giudice di Pace di Aversa. Nei giorni scorsi i malviventi si sarebbero introdotti all’interno dello storico palazzo sede del Giudice di Pace e cercato di portare via del rame ma costretti alla fuga, probabilmente disturbati dall’arrivo inaspettato di qualcuno.

Tra il 5 e 6 gennaio, in pieno giorno, come segnalato da un cittadino, sarebbero tornati sul luogo del delitto e portato a termine il misfatto. Rubato tutto ciò che era di rame, e non solo, all’interno dell’edificio dove per altro sono custoditi affreschi di grande valore.

La segnalazione

Come riportato da CasertaCE.net, di seguito la segnalazione di un cittadino, Paolo D. G.:

Ricordatequando ad inizio settembre scorso denunciai sui social che ignoti ladri si erano introdotti nel palazzo storico ex Giudice di Pace e rubarono parte delle tubature in rame ? Ebbene per ben due volte tra  il giorno 5 e  il giorno 6 Gennaio addirittura in pieno giorno  ignoti ladri hanno portato a termine ciò che avevano iniziato a razziare a settembre. Ma la cosa incredibile e sconcertante è l’originalità del sistema di chiusura  dell’ingresso al palazzo adottato dal personale intervenuto.

Mai avrei pensato che un piccolo tassello di legno e quattro chiodi sarebbero bastati come deterrente ad impedire che altri malintenzionati possano accedere nel  palazzo,  che ricordiamo è di proprietà comunale ed al suo interno vi è custodito  uno dei saloni affrescati  più belli ed importanti di Aversa?”

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button