Cronaca

A 85 anni spara un petardo e rischia di perdere la mano: salvato al Moscati di Aversa

Aversa, mano ferita da petardo di Capodanno salvata all'ospedale. Operato d'urgenza dal personale dell'Unità Operativa di ortopedia

Mano ferita da un petardo di Capodanno salvata all’ospedale Moscati di Aversa. Un intervento di alta chirurgia quello eseguito presso l’ospedale aversano, dove è stato possibile salvare la mano sinistra di un anziano di 85 anni.

Aversa, mano ferita da petardo di Capodanno salvata all’ospedale 

L’anziano, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, aveva deciso di festeggiare l’inizio del nuovo anno con i tipici botti. Poco dopo la mezzanotte, al pronto soccorso, è giunto l’85enne, con quattro dita della mano sinistra amputate e subamputate in seguito allo scoppio.

L’intervento

Operato d’urgenza dal personale dell’Unità Operativa di ortopedia richiamato in servizio, insieme agli anestesisti, per l’occasione con l’obiettivo di salvare l’arto al malcapitato e poco avveduto anziano.

Articoli correlati

Back to top button