Cronaca

Pista di atletica, parcheggio abusivo per le notti della movida di Aversa

Operazione mirata svolta dai Carabinieri nel fine settimana

Parcheggio abusivo nella movida di Aversa, sul terreno dove deve sorgere la pista atletica leggera: l’operazione mirata svolta dai Carabinieri nel fine settimana.

Aversa, parcheggio abusivo nella movida

Nel fine settimana, secondo quanto riportato dal Mattino, per consentire il parcheggio alle vetture ai clienti di numerosi locali hanno spezzato il catenaccio presente nel terreno dove dovrà sorgere la pista di atleti leggera e fatto parcheggiare gli inconsapevoli clienti al prezzo di cinque euro.

Un suolo pubblico utilizzato come parcheggio, completamente abusivo. A lanciare ancora l’allarme sono stati i residenti stanchi dei continui schiamazzi e rumori fino a notte fonda. Ma questo si è scontrato con i controlli dei Carabinieri effettuati nelle zone di Aversa, Parete, Teverola e Trentola Ducenta.

I controlli

Nella movida, i carabinieri hanno denunciato quattro persone per guida senza patente, furto di oggetti in un centro commerciale per un valore di 100 euro, positività all’alcol test. L’uomo aveva, a causa dell’elevato tasso di alcol, provocato un incidente stradale. Infine, una persona è stata colpita da espulsione dal territorio nazionale.

Elevate, inoltre, 73 sanzione al codice della strada, controllate 567 persone e 366 veicoli.

Articoli correlati

Back to top button