Cronaca

Aversa, scoperti con pistola e soldi in auto: due arresti

Ad Aversa, due uomini sono stati arrestati dopo essere stati scoperti con una pistola, munizioni e soldi per un valore di oltre 2mila euro.

In manette due uomini ad Aversa

I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Aversa, coadiuvati da personale della Stazione di Lusciano, hanno tratto in arresto, per ricettazione e detenzione abusiva di arma comune da sparo e relativo munizionamento, G.C., cl. 84 e M.S., cl. 2000, entrambi di Melito di Napoli (Na).

In particolare i militari dell’Arma, in via Cirignano del comune di Aversa, nel corso  di controllo di routine, hanno fermato due persone che viaggiavano a bordo di una Fiat 500 di colore nero. A seguito dello strano atteggiamento tenuto dai due durante le fasi del controllo gli equipaggi dei carabinieri hanno deciso di procedere ad una perquisizione personale e veicolare che ha permesso di sequestrare una pistola marca “Bernardelli 68” cal. 6.35, con matricola abrasa e colpo in canna, completa di caricatore con 5 proiettili più ulteriori 13 proiettili dello stesso calibro, occultati sotto il sedile lato passeggero della vettura. Nella circostanza è stata rinvenuta e sequestrata anche la somma contante di            € 2.030,00. I due soggetti sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button