Cronaca

Aversa, assalto portavolori alla Bnl con kalashnikov: feriti poliziotto e guardia giurata 

Nella mattinata di oggi ad Aversa, provincia di Caserta, in via Kennedy, un gruppo di tre o quattro rapinatori ha assaltato la Bnl all’arrivo del portavolori. Durante il furto sono stati  feriti un poliziotto e una guardia giurata. I rapinatori avrebbero usato pistole e un kalashnikov. Sul posto Polizia di Stato e Carabinieri.

Assalto portavolori Bnl di Aversa con kalashnikov: feriti poliziotto e guardia giurata

Intorno alle 10 di questa mattina un gruppo di rapinatori, almeno in tre o quattro, ha assaltato la Bnl all’arrivo del furgone portavalori. Si erano appostati nelle vicinanze e hanno aspettato che la guardia giurata scendesse dal mezzo blindato per consegnare un plico di contanti alla filiale di viale Kennedy, l’hanno seguita e hanno fatto irruzione nell’istituto di credito.

Il furto

All’interno della banca c’era anche un poliziotto libero dal servizio, un sovrintendente capo in servizio alla Polfer di Napoli. Il vigilante avrebbe reagito, così come l’agente. È nata una sparatoria, sono stati esplosi almeno una decina di colpi. I rapinatori avrebbero usato pistole e kalashnikov. Hanno sparato alla guardia giurata, sottraendogli il plico e la pistola.

Ferito in modo grave anche il poliziotto: è stato colpito da due pallottole, una alle gambe e l’altra all’addome, è stato portato d’urgenza in ospedale per una operazione chirurgica per l’estrazione dei proiettili. I due feriti si trovano all’ospedale Moscati di Aversa.

Le indagini

Sul luogo della sparatoria sono intervenuti gli agenti di polizia di Aversa, agli ordini del dirigente Vincenzo Gallozzi, a cui sono affidate le indagini, e in supporto i carabinieri. Gli investigatori stanno esaminando i nastri della videosorveglianza per ricostruire il percorso dei malviventi.  Nel frattempo sono stati avviati i pattugliamenti in zona per intercettare l’automobile dei rapinatori in fuga.

Articoli correlati

Back to top button