Cronaca

Aversa, aveva rapinato la filiale Cedem: ottiene la semilibertà dal Tribunale

Ha ottenuto (dal Tribunale di Sorveglianza di Napolila semilibertà , Gennaro Maraniello – difeso dal legale Luigi Poziello – l’uomo giuglianese condannato per vari reati tra cui una rapina alla filiale Credem di Aversa.

Aversa, rapina al Cedem: semilibertà per “Genny” Maraniello

Espierà la sua pena prestando attività lavorativa presso un noto ferramenta di Giugliano. Era armato di fucile ed era munito di passamontagna, in occasione della rapina ad Aversa. In seguito aveva raccolto il bottino nel sacco si era dato alla fuga. A bloccarlo e, conseguentemente, arrestarlo sono stati i poliziotti aversani.

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, “Genny” era noti in città anche per aver consumato un’estorsione aggravata dal metodo mafioso, con altri soggetti ritenuti vicini al clan Mallardo. In quella occasione ottenne l’assoluzione dal Tribunale collegiale di Santa Maria Capua Vetere.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button