Aversa, stupra la moglie in presenza del figlio: arrestato

abusi-sessuali-maddaloni

Un uomo di origine ucraina ma residente ad Aversa, ha costretto la moglie ha subire continui abusi sessuali anche in presenza del figlio

Un uomo di origine ucraina ma residente ad Aversa, ha costretto la moglie ha subire continui abusi sessuali anche in presenza del figlio. Il 40enne, però, è finito in manette.

Abusi sessuali sulla moglie

Esercitava continue violenze contro la moglie, anche alla presenza del figlio minorenne, costringendola ad avere rapporti sessuali. Quando lei si opponeva scattavano minacce e aggressioni fisiche.

Una situazione di violenza terminata grazie all’interno degli agenti del commissariato di polizia di Aversa che, nella giornata del 15 luglio, hanno tratto in arresto Oleksander Chystov, 40enne di nazionalità ucraina.

Su disposizione della Procura di Napoli Nord, che ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare, i poliziotti aversani, coordinati dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, hanno condotto l’uomo in carcere.

TAG