Cronaca

Beni confiscati alla Camorra: due progetti a Casapesenna e San Cipriano d’Aversa

Approvati progetti di di valorizzazione di beni confiscati al clan dei Casalesi

Beni confiscati alla Camorra: due progetti a Casapesenna e San Cipriano d’Aversa: Approvati progetti di di valorizzazione di beni confiscati al clan dei Casalesi. La Regione Campania ha pubblicato nei giorni scorsi la graduatoria dei progetti finanziati, approvandone due elaborati da Agrorinasce.

Beni confiscati alla Camorra: progetti a Casapesenna e San Cipriano d’Aversa

Beni confiscati alla Camorra: due progetti a Casapesenna e San Cipriano d’Aversa. Rispettivamente, si tratta di un un Ostello della Gioventù, e di uno spazio per ospitare le associazioni, per un costo complessivo del progetto pari a 100euro.

Un ostello della gioventù

Insieme al progetto per l’Ostello della Gioventù, per un costo pari a poco più di 86mila euro, cui verrà realizzato anche un Hub – coworking per l’inclusione sociale e lavorativa dei giovani del territorio, sarà assegnato all’Associazione Giosef.

Articoli correlati

Back to top button