Cronaca

Bomba trovata sulla Casilina: artificieri in azione a San Pietro Infine

Traffico bloccato sulla Casilina, all’altezza di San Pietro Infine, dove è stata trovata una bomba della Seconda Guerra Mondiale. L’ordigno era interrato sotto la Casilina ed è stata trovata da alcuni operai durante lavori ai sottoservizi dell’arteria.

Bomba trovata sulla Casilina: artificieri in azione a San Pietro Infine

L’ordigno esplosivo è stato rimosso dagli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta, unità dell’Esercito appartenente alla Brigata bersaglieri Garibaldi. È accaduto nella giornata di martedì 6 dicembre, quando tra San Pietro Infine e San Vittore il traffico è stato bloccato per diverse ore. L’area si trova a ridosso della linea Gustav, ecco perché non sorprende il ritrovamento di un ordigno bellico. Quello trovato nella giornata di martedì risalirebbe proprio alla terribile battaglia che ha distrutto l’antico borgo tra l’8 e il 17 dicembre del 1943.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button