Cronaca

Teverola, la ragazza lo lascia e lui le “bombarda” casa: 41enne ai domiciliari

Teverola, non accetta la fine della relazione: bombe carta a casa dell'ex. I carabinieri hanno arrestato un 41enne

Emergono dettagli sulla vicenda dell’uomo che ha lanciato diverse bombe carte all’indirizzo della casa dell’ex fidanzata Teverola. Pare infatti che il 41nne A.D.A., arrestato dei carabinieri nella notte tra martedì 1 e mercoledì 2 giugno, non si fosse rassegnato alla fine della relazione con una donna.

Bombe carta verso casa dell’ex compagna, arrestato 41enne a Teverola

L’uomo ha prima lanciato due bombe carta contro la casa dell’ex compagna e poi si è diretto verso l’abitazione dei fratelli dove ha fatto esplodere un terzo ordigno. La donna ha subito allertato i soccorsi dopo la prima esplosione facendo scattare le ricerche.

L’arresto

Il 41enne è stato trovato poco distante da dove è avvenuta la terza esplosione. Ora si trova agli arresti domiciliari in attesa della decisione dei giudici.

Articoli correlati

Back to top button