Cronaca

Cadavere bruciato in un’auto al centro commerciale Le Porte di Napoli: la vittima è un 49enne

L'ipotesi più accreditata sarebbe quella dell'incidente, dovuto a qualche malfunzionamento

Shock ad Afragola dove questa mattina è stato trovato un cadavere bruciato in un’auto al centro commerciale Le Porte di Napoli. La vittima presenta ustioni alla testa e alle mani.

La vittima è un uomo che aveva aperto da poco un negozio di ottica a Cellole, Andrea Baldi, 49 anni, che oltre all’ottica a Cellole era il proprietario di diversi negozi a Frattamaggiore.

Cadavere in auto al centro commerciale Le Porte di Napoli

Questa mattina il corpo di un uomo è stato rinvenuto all’interno di una Jeep, ferma in uno dei parcheggi del centro commerciale Le Porte di Napoli. Non si conoscono ancora le cause del decesso.

La vittima

Secondo le prime indagini, la vittima sarebbe un uomo di 49 anni, Andrea Baldi, proprietario di diversi negozi, tra cui un’ottica, che aveva recentemente aperto nel centro di Cellole, in via Napoli, nei pressi di Piazza Aldo Moro.

Nessuna esecuzione

L’ipotesi più accreditata, al momento, sarebbe quella dell’incidente, dovuto a qualche malfunzionamento della parte elettrica della vettura. Si indaga.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button