Cronaca

Protesta contro la zona rossa Covid: bloccata la Napoli-Caserta, anche De Luca nel traffico

Campania in zona rossa, autostrada bloccata dai commercianti: in strada ristoratori e proprietari di palestre

L’autostrada Milano-Napoli risulta bloccata tra il bivio con la A16 Napoli-Canosa e Caserta Sud in direzione di Roma. Una coda di oltre un chilometro con tir e auto incolonnati per la manifestazione di protesta di alcuni operatori commerciali come ristoratori o proprietari di palestre che manifestano contro la permanenza della Campania in zona rossa.

Campania in zona rossa, autostrada bloccata per protesta

“Chi viaggia verso Roma viene deviato sulla A16 Napoli-Canosa, da cui è possibile immettersi sulla A30 Caserta-Salerno in direzione di Caserta, per poi riprendere la A1 verso nord. In prossimità della deviazione obbligatoria si segnala 1 km di coda. Sul luogo dell’evento sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia e la Polizia” spiega Autostrade per l’Italia in una nota.

Anche De Luca bloccato nel traffico in autostrada

Notevoli i disagi tra gli automobilisti, con code di chilometri e rallentamenti su tutta la rete. Gli operatori hanno occupato la sede autostradale con i furgoni. “La nostra intenzione – dice Peppe Magliocca presidente dell’Ana-Ugl di Caserta – è arrivare a Roma per protestare contro una situazione assurda, con tanti operatori sul lastrico, che si sentono abbandonati”.


coronavirus-mondragone-de-luca


Della protesta – come riferito dal sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra – ha fatto le spese anche il Governatore della Campania Vincenzo De Luca atteso a Santa Maria Capua Vetere per una conferenza stampa sui lavori alla condotta idrica del carcere e rimasto anche lui bloccato in autostrada.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button