Cronaca

Rissa per un bambino a Natale: sette denunciati a Capodrise

Rissa per un bambino conteso a Capodrise, scattano le denunce. La Polizia di Stato ha denunciato sette persone in seguito alla rissa scoppiata alla vigilia di Natale all’esterno di un bar di Capodrise. A scontrarsi furono gli appartenenti a due distinti nuclei familiari finiti in gran parte in ospedale dopo una violenta lite come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Capodrise, rissa per un bambino: sette denunce

Il motivo della rissa era un bambino di un anno e mezzo conteso fra le famiglie di due sedicenni, genitori del piccolo, i quali nel frattempo non sono più insieme. I fatti risalgono allo scorso 24 dicembre, quando – dopo una parola di troppo – prima si passò agli insulti, poi alle mani. Calci, pugni e lancio di tavolini, sedie e bicchieri prima del cenone della vigilia di Natale.

Dopo meno di un mese, gli agenti del commissariato di polizia di Marcianise hanno notificato la denuncia ai sette responsabili, accusati di rissa, danneggiamento e lesioni gravissime.

Redazione L'Occhio di Caserta

Redazione L'Occhio di Caserta: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button