Cronaca

Antonio Montaquila investito e ucciso a Capua: il 21enne alla guida dell’auto positivo al test antidroga

Carabiniere 37enne investito e ucciso a Capua mentre faceva jogging: il 21enne che era alla guida dell’auto che ha travolto Antonio Montaquila, è risultato positivo al test antidroga.

Antonio Montaquila investito e ucciso a Capua

Tragedia ieri sera a Capua, in via Tifantina, dove un maresciallo dei Carabinieri di 37 anni, Antonio Montaquila, è stato travolto da un’auto mentre stava facendo jogging. L’uomo è morto sul colpo, arrestato nella notte il conducente della vettura, un 21enne capuano.

Il giovane alla guida dell’auto positivo al test antidroga

Secondo i primi accertamenti, pare che il giovane stesse correndo, e per questo abbia perso il controllo dell’auto, finendo sul marciapiede, andando ad impattare contro il Carabiniere, che stava passando in quel momento.

La vittima

Antonio Montaquila era originario di Vairano Patenora, lascia una moglie e un figlio di 6 anni, i colleghi lo ricordano come un professionista serio e dedito al suo lavoro. Il 37enne era il sottufficiale più giovane della compagnia di Capua.

Articoli correlati

Back to top button