Cronaca

Neonata morta a Capua, assolti tre medici

Bimba morta a Capua: assolti tre medici perché il fatto non sussiste. È stata questa la richiesta formulata dal Sostituto Procuratore Simona Faga nel corso dell’ultima udienza tenutasi dinanzi al giudice monocratico Alessandra Cesare, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nel processo a carico dei due ginecologi, Felice Foresta e Rosa Di Meo, e dell’ostetrica Roberta Merola in servizio presso la clinica Villa Fiorita di Capua imputati di omicidio colposo.

Neonata morta a Capua, tre medici assolti

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i tre sanitari non avrebbero  correttamente espletato le procedure necessarie per addivenire al parto non scongiurando così la morte della neonata. Era il 3 ottobre del 2015 quando una giovane coppia rumena ma residente a Teano si recò in clinica per dare alla luce la loro primogenita mediante un parto naturale.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio