Cronaca

Shock a Casagiove, picchiano e danno fuoco ad un immigrato: ricoverato al Cardarelli

Violenza tanto inaudita quanto atroce avvenuta lo scorso 9 settembre

Picchiano e danno fuoco ad un immigrato lo scorso 9 settembre a Casagiove: un 55enne, di origine marocchina, è stato ricoverato in gravi condizioni al Centro grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

Casagiove, picchiano e danno fuoco ad un immigrato

Un 55enne senza fissa dimore, di origine marocchina, è stato ricoverato in gravi condizioni al Centro grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli a causa di una violenza tanto inaudita quanto atroce avvenuta lo scorso 9 settembre.

L’uomo sarebbe stato vittima di un’aggressione e conseguentemente è stato cosparso di alcol da sconosciuti che poi gli avrebbero dato fuoco. Questa la sua dichiarazione.

Il ricovero

Soccorso, è stato trasportato con urgenza in un primo momento al Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per poi essere trasferito al Cardarelli dove è attualmente ricoverato. il 55enne avrebbe riportato ustioni di terzo grado all’addome, alle gambe e sul torace. Intubato è in prognosi riservata.

Sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine che indagano sulla dinamica di quanto avvenuto e sull’identificazione degli autori.

Articoli correlati

Back to top button