Cronaca

Il boss Michele Zagaria trasferito al carcere di Tolmezzo

Michele Zagaria, boss del clan dei Casalesi, è stato trasferito dal carcere de L’Aquila a quello di Tolmezzo, provincia di Udine, per motivi giudiziari.

Zagaria cambia ancora prigione: si trova al carcere di Tolmezzo

Il boss dei Casalesi, Michele Zagaria, è stato trasferito da qualche giorno dal carcere de L’Aquila a quello di Tolmezzo, in provincia di Udine. Per motivi giudiziari, il famoso “re del cemento” si ritrova nuovamente spostato, infatti, non è passato nemmeno un anno da quando era passato da Milano all’Abruzzo.

Non a caso, la Procura di Milano aveva deciso di far cambiare aria a Zagaria in seguito a diversi atti di violenza e di minacce ai danni del direttore e degli agenti del penitenziario di Opera. Sottoposto al regime del 41 bis, il boss dovrà continuare a scontare la propria pena (tre condanne all’ergastolo per essere risultato il mandante del delitto di Pasquale Piccolo ucciso a Gaeta) nell’udinese, anche se non sono ancora note le motivazioni dei magistrati del Dap.

 

Articoli correlati

Back to top button