Cronaca

Caserta, aggredisce gli agenti con un coltello e danneggia un’auto di servizio: arrestato

Arrestato per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale

Aggredisce gli agenti intervenuti armato di coltello e danneggia un auto di servizio: arrestato un 34enne di Caserta.

Caserta, aggredisce agenti con coltello e danneggia auto di servizio

Dopo una rissa, ha aggredito gli agenti intervenuti a riportare la calma ed è stato arrestato. Accade a Napoli, dove il giorno di Pasqua, volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenute in corso Arnaldo Lucci per una segnalazione.

La rissa

Hanno trovato tre uomini che si stavano prendendo a calci e pugni. I tre si sono allora allontanati in fretta in diverse direzioni, ma i poliziotti sono riusciti a fermarne uno. L’uomo ha iniziato una colluttazione, danneggiando un’auto di servizio. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di un coltello con la lama lunga 5 centimetri. B.A., 34 anni, casertano, destinatario tra l’altro di una misura del divieto di ritorno nel Comune, è stato arrestato per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere, danneggiamento ai beni della pubblica amministrazione e inottemperanza al divieto cui è sottoposto.

Articoli correlati

Back to top button