Aggressione a Caserta, teppisti e spacciatori se la prendono con gli attivisti della villetta

caserta-aggressione-attivisti-villetta

Aggressione a Caserta, teppisti e spacciatori se la prendono con gli attivisti della villetta. Si tratta del secondo caso nell'arco di soli due mesi

Aggressione a Caserta, teppisti e spacciatori se la prendono con gli attivisti della villetta. Si tratta del secondo caso nell’arco di soli due mesi.

Aggressione a Caserta

I volontari che si occupano della cura della villetta di Parco degli Aranci a Caserta sono stati vittima di un’aggressione da parte di spacciatori e vandali. Come riporta “Il Mattino”, si tratta del secondo caso in due mesi.

Presi dunque di mira i volontari del comitato Città Viva, i quali starebbero sopportando di tutto pure di gestire un’area che fa parte dei beni comuni della città. A quanto pare, a qualcuno non sarebbe andato giù il fatto che la villetta sia stata messa sotto controllo e disciplinata. Gestire la situazione non è facile e gli attivisti chiedono aiuti e maggiori controlli.

TAG