Cronaca
Trending

Caserta, minorenni “palpeggiate” dal proprietario del maneggio: condanna a 4 anni

Caserta, condanna a 4 anni per violenza sessuale al maneggio. In appello la condanna è passata da 6 a 4 anni

Diventa di 4 anni la condanna per Francesco De Lucia, fondatore di un maneggio di Caserta e accusato di violenza sessuale pluriaggravata e continuata nei confronti di alcune allieve che all’epoca dei fatti erano minorenni come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino. La condanna, in appello, è passata da 6 a 4 anni.

Caserta, violenza sessuale al maneggio: condanna a 4 anni

Nel 2019, dopo l’arresto, il proprietario del maneggio era stato condannato con rito abbreviato a 6 anni. Intanto De Lucia e B.M., un istruttore collaboratore, sono stati sanzionati anche dalla Fise, la federazione italiana sport equestri alla quale erano iscritti. Il primo è stato radiato, il secondo è stato sospeso da ogni carica.

L’accusa

Il titolare del maneggio avrebbe più volte “palpato” e sfiorato le parti intime delle giovani allieve, all’epoca dei fatti tutte tra i 6 ed i 14 anni.

Articoli correlati

Back to top button