Cronaca

Positiva al Covid, viola la quarantena e va al ristorante: giovane casertana denunciata alla Procura

Una ragazza di Caserta è stata denunciata per essersi recata al ristorante nonostante fosse positiva al coronavirus. Una vicenda che ha mandato su tutte le furie il direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo“È di una gravità inaudita quello che è accaduto a Caserta. Un atto di irresponsabilità che potremmo pagare tutti noi” sono le parole del dirigente riportate dall’edizione odierna de Il Mattino.

Caserta, denunciata ragazza trovata al ristorante: era positiva al coronavirus

Per la giovane è scattata la denuncia alla Procura. Il manager Russo ha assicurato: “Ne subirà le conseguenze, violare l’isolamento perché non si hanno sintomi o si hanno sintomi blandi è gravissimo. I numeri che stiamo registrando erano previsti, nel senso che ci aspettavamo questa ondata di nuovi contagi al rientro delle vacanze. Finora siamo riusciti a contenere l’infezione. Azioni sconsiderate come quella di ignorare l’obbligo di quarantena rischia di mettere in ginocchio un sistema che fino ad ora ha funzionato”


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button