Cronaca

Caserta, distrugge il pronto soccorso dell’ospedale: è Paolo Sforza, l’uomo dei tuffi nella Fontana della Reggia

Paolo Sforza questa notte ha devastato il pronto soccorso dell’ospedale di Caserta: si tratta dell’uomo famoso per i tuffi nelle fontane e nelle vasche della Reggia.

Dai tuffi al pronto soccorso devastato: follia di Paolo Sforza a Caserta

Era diventato famoso per i tuffi nelle fontane e nelle vasche monumentali della Reggia di Caserta, a tal punto che era stato intervistato dagli inviati de “Le Iene”, dove addirittura si professò “eroe”. Adesso però è noto per aver sfasciato il pronto soccorso dell’ospedale casertano.
Secondo quanto riportato da “Cronache della Campania”, Sforza si è recato questa notte, intorno alle ore 3 e 30, preso il pronto soccorso del nosocomio, ribaltando scrivanie e buttando a terra le apparecchiature informatiche. La sua rabbia sarebbe stata dovuta dal fatto che aveva richiesto un’ambulanza per la madre svenuta ma alla fine ci sarebbero stati problemi di geolocalizzazione, dato che lo stesso Sforza vive in via Matilde Serao, mentre la madre in via Maddaloni, in zona san Benedetto.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button