Cronaca

Chiede 20mila euro per il pizzo di Natale, imprenditore lo denuncia e lo fa arrestare

Chiede 20mila euro per il pizzo di Natale. Imprenditore casertano lo denuncia. I Carabinieri hanno arrestato un 38enne di Volla

Chiede 20mila euro per il pizzo di Natale. Imprenditore casertano lo denuncia. I Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno arrestato in flagranza di reato per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso un 38enne di Volla.

Chiede 20mila euro per il pizzo di Natale, arrestato 38enne

L’uomo, nella giornata precedente, si era recato a Casalnuovo presso un cantiere edile di un imprenditore casertano. Pretendeva di parlare con l’imprenditore con l’evidente scopo estorsivo, in vista del Natale. La vittima, però, ha avuto il coraggio di denunciare immediatamente quanto fosse avvenuto ai Carabinieri.

L’intervento

I militari di Castello di Cisterna insieme a quelli della locale tenenza hanno organizzato un servizio ad hoc presso il cantiere e così hanno bloccato ed arrestato il 38enne che voleva 20mila euro.

L’arresto

Perquisito, è stato trovato in possesso della somma contante di più di 4mila euro ed ora sono in corso indagini per ricostruire la “storia” di quel denaro che è stato sequestrato. L’arrestato è stato condotto al carcere di Secondigliano a disposizione dell’autorità giudiziaria

Articoli correlati

Back to top button