Cronaca

Morto a 24 anni per un petardo di Capodanno, lacrime e palloncini bianchi per Domenico

Caserta, bara bianca e palloncini ai funerali di Domenico Di Giacomo, il 24enne morto a causa di una bomba di Capodanno

Si sono tenuti ieri, mercoledì 13 gennaio, i funerali di Domenico Di Giacomo, il 24enne morto dopo l’esplosione di una bomba nella notte di Capodanno. I funerali sono stati officiati da don Biagio Saiano, parroco della chiesa di Santo Stefano Protomartire di Tuoro di Caserta.

Caserta, commozione ai funerali di Domenico Di Giacomo

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, la bara bianca di Domenico è stata accolta da un applauso lungo e commosso. Dopo la messa sono stati fatti volare in cielo dei palloncini bianchi con una gigantografia di Domenico.

Il messaggio del parroco

“Mi piace pensare al sorriso di Mimmo come a un vento leggero che continuerà in eterno a soffiare tra le strade di Caserta e tra i vicoli di parco Primavera” ha detto don Biagio concludendo: “Mai più morti per i petardi, per le tragiche follie di Capodanno”.

L’inchiesta dopo la morte

Domenico Di Giacomo è deceduto lo scorso 8 gennaio, dopo una settimana in ospedale. Il 24enne era rimasto vittima di una esplosione la notte di Capodanno da uno dei tanti fuochi accesi. Anche i suoi due fratelli sono rimasti feriti. Intanto la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha aperto una inchiesta emettendo due avvisi di garanzia nei confronti di altrettante persone che dovranno rispondere del reato di omicidio. 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto