Cronaca

Morta la professoressa Arianna Sacerdoti: lutto a Caserta

Lutto all’Università Vanvitelli di Caserta per la scomparsa della professoressa Arianna Sacerdoti, morta ad appena 43 anni. Una notizia che ha sconvolto l’intero ateneo: la giovane docente è stata stroncata improvvisamente a causa di un malore.

Caserta, morta la professoressa Arianna Sacerdoti: lutto all’Università Vanvitelli

Nata a Napoli nel 1979, la professoressa Arianna Sacerdoti dal dicembre 2008 aveva assunto l’incarico di ricercatrice a tempo indeterminato dopo una selezione concorsuale. Era ricercatrice in Lingua e Letteratura latina presso l’allora Facoltà di Lettere e Filosofia e ora Dipartimento di Lettere e Beni culturali della Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, è stata confermata nel ruolo di Ricercatore l’11 dicembre 2011. Dal dicembre 2020 è stata Professoressa associata di Lingua e letteratura latina, a seguito di selezione concorsuale.

Il cordoglio

Il Dipartimento di Lettere e Beni culturali ha espresso il proprio messaggio di cordoglio sottolineando di essere “profondamente addolorato” e di partecipare al lutto “della comunità accademica per la prematura scomparsa della cara collega Arianna Sacerdoti”.

Redazione L'Occhio di Caserta

Redazione L'Occhio di Caserta: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button