Cronaca

Caserta, donna muore in ospedale: adesso la famiglia chiede risarcimento danni

I giudici dovranno stabilire se il decesso poteva essere evitato

I familiari della donna morta all’ospedale di Caserta, adesso chiedono il risarcimento dei danni. Erano gli ultimi mesi di tranquillità prima dell’inizio della pandemia da coronavirus. Questi i giorni, i primi di gennaio, in cui moriva la signora C.N. tra le corsie dell’ospedale di Caserta.

La richiesta di risarcimento dei danni per la perdita della congiunta

Ma i familiari della donna non è mai andata giù la triste fine della loro cara e quindi nei giorni scorsi hanno portato dinanzi al tribunale di Santa Maria Capua Vetere una richiesta di risarcimento danni nei confronti del Sant’Anna e San Sebastiano. I giudici, a seguito di un accertamento tecnico, dovranno stabilire, quindi, se il decesso della donna non poteva essere evitato oppure se si è trattato di un caso di malasanità nella struttura sanitaria centrale del capoluogo.

Articoli correlati

Back to top button