Curiosità

Caserta, arriva il museo del mattoncino: l’inaugurazione

I Lego piacciono proprio a tutti, sia ai grandi che ai più piccoli. Ecco che a Caserta arriva il museo che racconta la storia

I Lego piacciono proprio a tutti, sia ai grandi che ai più piccoli. Ecco che a Caserta arriva il museo del mattoncino che racconta la storia dei mattoncini LEGO attraverso la collezione storica-cronologica di Giovanni Vaccaro. Il visitatore sarà “preso per mano” e accompagnato lungo una linea temporale in un viaggio che parte dai primissimi oggetti in legno del 1959 fino ai giorni nostri con i set più iconografici della storia del Brand.

Il museo del mattoncino arriva a Caserta, quando apre

L’obiettivo della mostra è raccontare, con dovizia di particolari, aneddoti e curiosità la nascita e l’evoluzione di uno dei giocattoli più famosi al mondo. Partito con mattoncini in soli 5 colori base (rosso, giallo, blu, bianco, nero) arriva ai giorni nostri con centinaia di colori e sfumature diverse, abbracciando generi e stili sempre al passo coi tempi.

Al pubblico più appassionato non mancheranno spunti di riflessione sull’evoluzione che hanno subito i set LEGO nel corso del tempo, andando a modificarsi e migliorarsi sia nell’assortimento dei colori che nello stile e design.

A tale riguardo potranno ammirare, in una sequenza “evolutiva” le serie, vere e proprie “pietre miliari” che nel corso dei 60 di vita sono nate con uno stile semplice ed essenziale e cresciute via via raggiungendo sempre più un aspetto colorato e una struttura elaborata. L’inaugurazione ufficiale ci sarà domenica 13 giugno alle ore 18.00

 

Articoli correlati

Back to top button