Cronaca
Trending

Variante Omicron, ecco chi è il paziente ‘zero’: era tornato dal Mozambico

A Caserta il primo caso di variante Omicron: positivo manager di 55 anni, lavora in Mozambico in uno dei locali stabilimenti Eni

È un manager di Caserta il primo cittadino italiano positivo alla variante Omicron del Covid. Con lui, sono risultati positivi la moglie, i due figli, la madre e la suocera. Tutti presentano sintomi lievi e si trovano nella loro abitazione casertana come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Covid, a Caserta il primo caso di variante Omicron: è un manager

A contrarre la nuova variante del Covid, un manager che lavora in Mozambico in uno dei locali stabilimenti Eni. L’uomo è tornato in Italia tra l’11 e il 12 novembre scorso, viaggiando su tre aerei per poi atterrare a Milano. È tornato a casa, salvo ripartire il 17 novembre: prima di mettersi in viaggio si è sottoposto a diversi controlli medici, tra cui il tampone molecolare che ha accertato la positività. Ecco perché non è più partito per l’Africa.

Identificata una sequenza riconducibile alla nuova variante, in un paziente nella piattaforma ICoGen nell’ambito delle attività di sequenziamento genomico SarS-CoV2 della rete coordinata dall’Iss. Il genoma è stato sequenziato presso il Laboratorio di Microbiologia Clinica, Virologia e Diagnostica delle Bioemergenze dell’Ospedale Sacco di Milano da un campione positivo di un soggetto proveniente dal Mozambico.

Chi è il paziente zero: era vaccinato?

Il primo caso individuato è quello di un manager di 55 anni residente a Caserta, dipendente di una multinazionale, che dieci giorni fa ha fatto ritorno in Italia dal Mozambico. Il paziente e i suoi contatti familiari sono in buone condizioni di salute e sono residenti in Campania, i cui laboratori sono stati allertati e stanno già lavorando per ottenere i risultati genomici. Era vaccinato con due dosi il professionista campano, dipendente di una azienda internazionale, rientrato nei giorni scorsi dal Mozambico e risultato positivo al Covid alla variante Omicron.


Due classi della De Amicis in isolamento: erano frequentate da 2 figli del primo caso della Variante Omicron


Il viaggio in tre regioni

Il percorso che ha portato la variante Omicron in Italia (o almeno il primo caso di cui si ha coscienza) inizia 17 giorni fa dal Mozambico: fa tappa a Fiumicino, quindi a Caserta, poi a Milano e di nuovo in direzione Fiumicino per rientrare nel Paese africano, salvo poi tirare dritto fino alla città campana dato l’esito positivo del tampone.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button