Cronaca

Caserta, squillo multata perché senza mascherina: al comando dei vigili distrugge l’ufficio

Caserta, prostituta senza mascherina: multata e denunciata per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato

Caserta una prostituta è stata multata perché trovata senza mascherina. Si tratta di una 25enne di nazionalità rumena, denunciata dagli agenti della Polizia Municipale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e rifiuto di declinare le proprie generalità.

Caserta, prostituta multata perché senza mascherina

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino nell’articolo a firma di Franco Tontoli, la donna è stata sanzionata con una multa da 400 euro perché trovata senza mascherina. Quando gli agenti le hanno chiesto i documenti, la 25enne ha dato in escandescenze per poi darsi alla fuga.

L’intervento

A quel punto gli agenti l’hanno bloccata e fatta salire in auto per portarla negli uffici della polizia municipale per la verbalizzazione dell’accaduto prima del trasferimento in Questura per l’identificazione col ricorso all’archivio fotografico e delle impronte digitali.

Durante il tragitto in auto, la donna si è dimenata e una volta arrivati a destinazione ha cominciato a prendersela con computer, documenti e suppellettili arrivando a ferire una ufficiale, soccorsa da medico e infermieri del 118.

 

Articoli correlati

Back to top button