Cronaca

Maxi sospensione idrica in provincia di Caserta, 12 comuni senza acqua

Maxi sospensione idrica in provincia di Caserta. Sarà una (mezza) giornata di disagi quella di lunedì 28 novembre per i residenti di ben dodici comuni del litorale domizio e di una fetta di alto Casertano. Lo ha reso noto la società Idrico Terra di Lavoro, facendo sapere che mancherà l’acqua nelle abitazioni dei 12 comuni interessati.

Caserta, maxi sospensione idrica in provincia: dove manca l’acqua

La sospensione idrica scatterà alle 16, con l’acqua che tornerà a scorrere nelle case dell’alto Casertano soltanto dopo la mezzanotte. In particolar modo, l’acqua mancherà nei seguenti comuni:

  • Cancello Arnone;
  • Carinola,
  • Castel Volturno;
  • Falciano del Massico;
  • Formicola;
  • Francolise;
  • Mondragone;
  • Pontelatone;
  • Riardo;
  • Sparanise;
  • Teano (località Maiorisi);
  • Vairano Patenora.

I 12 comuni sono tutti riforniti dallo stesso impianto idrico che sarà oggetto di lavori di manutenzione alla vasca di Presenzano da parte della società Acqua Campania.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button