Cronaca

Scuole da ristrutturare, alla provincia di Caserta 21 milioni di euro | Dove verranno spesi

A Caserta 21 milioni per la ristrutturazione delle scuole superiori. Contributo alto in virtù della percentuale di giovani

Caserta e provincia 21 milioni di euro per la ristrutturazione delle scuole superiori. Nelle scorse ore è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto contenente il riparto di oltre un miliardo di euro in favore di province, città metropolitane ed enti di decentramento regionale, sulla base dei criteri definiti nel decreto del presidente del consiglio dei ministri del 7 luglio 2020 come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

Ristrutturazione scuole superiori, 21 milioni a Caserta

Alla provincia di Caserta andranno più di 21 milioni di euro. Si tratta della decima provincia d’Italia che riceverà più soldi. Non un caso: la Terra di Lavoro ha una forte componente giovanile e questo parametro ha determinato la concessione di un contributo più alto.

Gli interventi

A beneficiare dei 21 milioni saranno il liceo classico Cirillo di Aversa (.444.760,23 euro per adeguamento sismico), il liceo classico Giannone di Caserta (1.657.147,02 euro, sempre per adeguamento sismico), il liceo statale Pizzi di Capua (3.482.746,79 euro per adeguamento sismico e messa in sicurezza), l’istituto Caso di Piedimonte Matese (3.457.662,76 euro per adeguamento sismico e messa in sicurezza), l’istituto Marconi di Vairano Patenora (3.048.696,27 euro per adeguamento sismico con demolizione e ricostruzione) ed infine il liceo scientifico Cortese di Maddaloni (1.248.986,93 euro destinati all’adeguamento sismico e alla messa in sicurezza degli impianti).

Articoli correlati

Back to top button