Cronaca

Caserta: i carabinieri trovano 50 tonnellate di rifiuti tessili

Importante operazione dei carabinieri nell’ambito del contrasto allo smaltimento illecito dei rifiuti. I militari dell’Arma, infatti, in seguito a delle perquisizioni, hanno trovato 2 container con 50 tonnellate di rifiuti tessili.

I rifiuti tessili nei due container sequestrati

Dai documenti di trasporto, è emerso che il materiale trovato nei 2 container dove essere tessile recuperato. Invece non si trattava altro che di cascami tessili frammisti a plastica, carta ed altre tipologie di rifiuti per una quantità di circa 50 tonnellate.

Dai documenti sembra che dell’attività si svolgesse anche in Polonia e Bulgaria.

L’operazione dei carabinieri

I carabinieri sono risaliti ai due container grazie ad una attività di perquisizioni nelle province di Pistoia e Lucca, oltre a quella di Caserta. Le perquisizioni si sono svolte anche a Prato e Bergamo, nelle abitazioni e negli studi di professionisti.

Dalle perquisizioni è emerso che gli indagati avrebbero smaltito centinaia di tonnellate di rifiuti tessili.

Articoli correlati

Back to top button