Cronaca

Spaccio a Mondragone, arrestato un uomo: rubava anche energia elettrica

Spaccio e non solo a Mondragone. T. A, uomo originario di Napoli, nella tarda serata di domenica è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’individuo è stato fermato nel corso di un controllo veicolare lungo la statale Domiziana eseguito dalla Polizia Stradale di Cellole.

Spaccio a Mondragone, l’arresto anche per furto di energia elettrica

Durante il controllo sono stati rinvenuti 70 grammi di sostanze stupefacenti divise in hashish e marijuana. I successivi controlli presso l’abitazione di T.A. nel comune di Mondragone, in località Levagnole, hanno evidenziato la presenza di circa 100 piante di marijuana. L’uomo è stato denunciato anche per furto di energia elettrica al fine di alimentare l’impianto di riscaldamento si era allacciato abusivamente al sistema elettrico delle abitazioni dei vicini. L’arrestato è stato condotto ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button