Cronaca

Caserta, tenta il furto in una villa: ladro fugge, la polizia spara

Caserta, tenta il furto in villa ma viene sorpreso dal proprietario di casa: il malvivente si dà alla fuga ma cade da un muretto e si ferisce col fino spinato. L’episodio è accaduto ieri sera, poco dopo le 19, in via Galatina nel rione San Clemente.

Tentato furto in una villa

Dopo l’inseguimento della polizia, con colpi esplosi in aria in risposta all’attacco della banda, il malvivente è stato portato in cella. Colto in flagranza di reato, rischia una pena minima di cinque anni di reclusione.

La gang di ladri si sarebbe introdotta nella villa in serata. Dopo aver forzato la serratura dell’autovettura parcheggiata nel cortile della villa, si sono diretti verso le scale, cercando di salire ai piani superiori. Poco dopo è scattato l’allarme. I proprietari della villa hanno subito telefonato al 113 e sul posto si sono diretti gli agenti del reparto Antirapina e dei falchi: questi ultimi hanno inseguito i ladri.

L’arresto

Tutti sono riusciti a fuggire, tranne uno, costretto a fermarsi perché bloccato dagli agenti di polizia della questura di Caserta, diretta dal questore Antonio Borrelli.

Articoli correlati

Back to top button