Cronaca

Caserta, tenta di strangolare la compagna per gelosia: arrestato 23enne brasiliano

Tenta di strangolare la compagna e la scaraventa a terra nonostante avesse in braccio il figlio di appena un anno: la Polizia di Caserta ha arrestato un 23enne di origine brasiliana. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.

Caserta, tenta di strangolare la compagna: arrestato

Gli agenti della Polizia sono intervenuti per aiutare una giovane donna, presentatasi visibilmente agitata in Questura, con numerosi lividi al volto e sul collo. Gli accertamenti hanno consentito di ricostruire quanto avvenuto poco prima presso il domicilio dove la stessa alloggiava insieme al figlio di un anno e al compagno. Quest’ultimo, in preda ad un attacco di gelosia per una telefonata ricevuta, ha aggredito la donna tentando di strangolarla e colpendola con schiaffi al volto. La giovane è riuscita per fortuna a liberarsi e scappare con il piccolo. In strada però è stata raggiunta dal compagno che l’ha scaraventata a terra, prendendo con sè il bambino.

Intervenuti sul posto, hanno rintracciato l’individuo presso l’abitazione dove è stato trovato insieme al figlio e lo hanno arrestato in flagranza differita.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio