Cronaca

Castel di Sasso, anziani in un ospizio senza ossigeno: intervengono i carabinieri

Anziani senza ossigeno nella casa albergo "Le Ginestre" a Cisterna, frazione di Castel di Sasso. intervengono i carabinieri

Anziani senza ossigeno nella casa albergo “Le Ginestre” a Cisterna, frazione di Castel di Sasso. intervengono i carabinieri della stazione di Formicola.

Anziani senza ossigeno, l’intervento dei carabinieri

La notte di lunedì i carabinieri della stazione di Formicola sono stati attivati d’urgenza dai referenti della struttura a causa della mancanza di bombole di ossigeno. Una vera e propria emergenza causata dal mancato rifornimento di bombole da parte dell’Asl.

I militari hanno attivato immediatamente i colleghi della compagnia di Capua guidati dal colonnello Paolo Minutoli: «Abbiamo immediatamente risposto all’appello della struttura ha commentato il comandante Minutoli . Con i nostri uomini e i nostri mezzi abbiamo provveduto a reperire in poco tempo tre bombole di ossigeno, due presso le farmacie e una messa a disposizione da un privato cittadino. Vi erano alcuni pazienti che avevano urgentemente bisogno di assistenza medica e di ossigeno. Per questo ci siamo precipitati lì dando il nostro contributo. So per certo che l’Asl ha preso in carico la vicenda ha concluso Minutoli e mi auguro che il nostro supporto non serva più. Noi, però, come sempre saremo pronti ad aiutare, qualora dovessero esserci altre difficoltà».

Articoli correlati

Back to top button