Cronaca

Il latitante Gabriele Salvatore arrestato a Castel Volturno

Il latitante Gabriele Salvatore è stato arrestato a Castel Volturno. Presso un residence del posto, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Aversa, coadiuvati da personale del Reparto Territoriale di Mondragone e dai militari delle Compagnie di Aversa, Casal di Principe, S.I.O. del 10° Reggimento Campania e Nucleo Cinofili di Sarno e con il supporto tecnico del ROS, hanno localizzato ed arrestato il latitante Gabriele Salvatore, noto come “o’ Spagnuolo”.

Castel Volturno, arrestato il latitante Gabriele Salvatore

L’uomo, il 22 novembre del 2022, era riuscito a sottrarsi all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, ed eseguita a carico di numerosi soggetti, tra cui elementi di spicco delle fazioni camorristiche casalesi degli Schiavone e dei Bidognetti.

L’arrestato è indagato per usura in concorso aggravata dal metodo mafioso. Contestualmente è stata denunciata in stato di libertà una 48enne del posto che avrebbe favorito la latitanza dell’arrestato. Gabriele Salvatore è stato accompagnato presso il carcere di Napoli Secondigliano.

L’arresto mancato

Lo scorso 22 novembre sfuggì all’arresto nel blitz quando fu arrestato Giuseppe Spada, alias «o’ Zingaro, da tempo residente in Svizzera. Spada, tramite il suo avvocato, fece sapere ai carabinieri di Aversa che sarebbe rientrato in Italia per costituirsi.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button