Cronaca

Tellinari nei guai a Castel Volturno: buttano in mare 60 chili di frutti di mare, multa da 2mila euro

Castel Volturno, maxi multa per due pescatori di telline. Intervenuto un battello dell’ufficio locale marittimo di Castel Volturno

Pescatori di telline nei guai a Castel Volturno dove è scatta l’operazione Mare Sicuro da parte della guardia costiera lungo il Litorale Domitio. A seguito di numerose segnalazioni dei bagnanti pervenute alla sala operativa sono stati intercettati due trasgressori.

Castel Volturno, nei guai due pescatori di telline

Un battello dell’ufficio locale marittimo di Castel Volturno, in prossimità della località Varcaturo, ha intercettato una motobarca da pesca professionale intenta a praticare la pesca dei molluschi bivalvi con 2 daghe manuali in una zona riservata alla balneazione.

Stavano pescando tra i bagnanti che cercavano invano di farli desistere dalla loro attività illecita. Alcuni sono stati anche insultati. I pescatori, alla vista del mezzo militare, nel tentativo di eludere i controlli, hanno gettato in mare le attrezzature e le reti contenenti oltre 60 chili di telline.

La multa

I militari dell’ufficio locale marittimo castellano hanno recuperato il materiale illecito, sanzionando i due trasgressori residenti a Giugliano in Campania e Varcaturo per un importo di 2mila euro.

Articoli correlati

Back to top button