Cronaca

Castel Volturno, erosione costiera a Bagnara: la spiaggia sta scomparendo

L’associazione “Bagnara vive​” ha diffuso uno studio sull’erosione costiera

L’associazione Bagnara vive ha diffuso uno studio sull’erosione costiera nella zona di Castel Volturno. Si è notato come la spiaggia stia scomparendo.

Castel Volturno, erosione costiera a Bagnara: la spiaggia sta scomparendo

Negli anni Sessanta l’erosione costiera a Castel Volturno, in località Bagnara, incideva per il 8% del litorale, ma già nel 1990, secondo i dati del Ministero dell’Ambiente, i chilometri erosi di costa erano diventati 35, il 28% del totale.

Attraverso questo studio si può fare una stima della percentuale di costa italiana erosa. Lo Stato dei litorali italiani” del 2006 ha evidenziato poi un’erosione per le coste Castel Volturno per circa 60 km, pari a circa il 50% del totale del litorale e il 60% delle coste sabbiose, le più vulnerabili. Nel 2018 nelle “Linee guida per la difesa della costa dai fenomeni di erosione e dagli effetti dei cambiamenti climatici”, documento elaborato dal Tavolo nazionale sull’erosione costiera, si evince che i km in erosione in Bagnara siano diventati 82, pari a circa il 63% del totale del litorale.

Le spiagge che scompaiono

Questo costante e progressivo aumento dell’erosione costiera a Bagnara, una delle zone dove è più evidente il fenomeno, interessa, seppur in misure diverse, la stragrande maggioranza dei litorali italiani. Anche gli interventi programmati 2018 non sono mai​ stati realizzati lungo la fascia costiera e condizionano l’equilibrio del litorale. Particolarmente incisivi sono sia l’intensa urbanizzazione che la realizzazione di opere marittime (porti, pennelli, scogliere, eccetera). Intanto, la spiaggia sta scomparendo.

Articoli correlati

Back to top button